Reticello e punto antico

Questa pandemia che tanto dolore ha portato e porta in molte famiglie anche per la separazione dai propri cari mi ha permesso di completare questo lenzuolo ricamato a reticello e punto antico che avevo iniziato circa dieci anni fa. 

reticello e punto anticoL’entusiasmo iniziale mi aveva accompagnato nella preparazione , nelle inquadrature dei reticoli e nei cuscini su lino Sotema 20L a trama regolare.

reticello e punto antico Poi con il tempo l’entusiasmo e la voglia di fare qualcos’altro me lo hanno fatto accantonare riprendendolo poi con slancio qualche anno fa.

reticello e punto anticoLo slancio si esaurì dopo un angolo del lenzuolo e di nuovo fu accantonato.

reticello e punto antico La pandemia ci ha invitato, ogni persona con coscienza non può averlo interpretato come una costrizione da chiccessia ma una necessità, per cui avendo molto più tempo ho aperto la famosa scatola dei lavori incompiuti e ho dato la preferenza al lenzuolo. Dopo l’elaborato ricamo a reticello in bianco e i motivi a punto antico color tortora ho cercato una sfilatura non molto alta a completare l’orlo annodando tre fascetti e tessendo tre giri a punto rammendo. 

reticello e punto antico

reticello e punto anticoDal 9 di marzo l’ho terminato ieri, lavorando giorno e anche parte delle mie notti insonni.

reticello e punto antico

reticello e punto anticoDevo ringraziare la pandemia?!? NOOOOO.

reticello e punto antico D evo ringraziare la volontà di non farmi abbattere dalla paura, dal panico, dal seguire le notizie in modo maniacale perchè avevo la mia terapia. La terapia del ricamo, dei lavori manuali che alleggeriscono la mente e scaricano la tensione. Così mi sono tolta un “macigno” dalla scatola e dalla mente perchè alla mia età i lavori incompiuti sono destinati a rimanere tali, nella mia famiglia nessuno potrebbe continuarli.  Quindi questo è il mio ultimo lenzuolo, ultimo perchè più recente e poi non ne farò più, promessa da boy-scout!!!!!!!!

Ora devo  terminare altri lavori, dopo questo sono una passeggiata, ahahahah ….ma vi aggiornerò…..

Buon mese di Maggio con la speranza che piano piano si riesca a riprendere i rapporti almeno con i nostri figli e nipoti.

 

Dalmazia Lodi Rizzini

Dalmazia Lodi Rizzini

Sono passati tanti anni da quando appresi i primi rudimenti di ricamo dalle suore dell’oratorio… Ho capito sin da allora il valore che ha per me quest’arte: mi rilassa, mi meraviglia, mi fa crescere con lei ogni giorno. Amo dare gioia alle persone che ricevono le mie opere e amo realizzarle per i bambini, per rendere omaggio alla loro nascita o per accompagnarli nella loro crescita! Amo la mia famiglia e l’ispirazione che mi dà! Ecco cos’è il ricamo per me… Un compagno di vita che prende forma nel cuore e scaturisce dalle mani! Ecco i link per i miei canali Facebook & Instagram Passate a salutarmi e magari lasciatemi un “Like”.

2 Comments

  • Avatar Manila ha detto:

    È una meraviglia, lavoro lungo e faticoso, ma di sicuro il risultato ripaga alla grande i sacrifici. Bravissima la mia maestra , dispensatrice di saggezza e manualità

  • Avatar pilar ha detto:

    Hola Dalmacia , maravillosos bordados , te sigo en tus publicaciones por que me encantan . A mí también me gusta mucho hacer bordados , estoy “intentando” aprender vuestros bordados como Reticello ,Punto Antico etc ..por tutoriales , pero hay un desilado con barras y punto a Vapor como el que has bordado en tu sábana , que no logro aprender, por que no encuentro libros de PUNTO ANTICO que diga como se hace paso a paso
    ¿ tú me podrías ayudar como puedo aprender o donde encontrar el libro ?
    Te estaría muy agradecída . Gracias
    PILAR

Lascia un commento