Pecorella, un nuovo pupazzetto

Come promesso eccomi con nuovi pupazzetti..oggi pecorelle.

pecorellaHo iniziato per caso e per fare un omaggio ad un’amica che ha scelto per il futuro bambino la stoffa in piquet con immagini di pecorelle.

Da lì mi è venuta l’idea di confezionarne una  come amica di nanna provando a mettere insieme i pezzi di quello che sembrava un cartamodello trovato su Pinterest.

Dev’essere la grande passione che mi fa passare ore e ore tra prove, dimensioni e stoffe per realizzare un lavoro. Non avendo basi di cucito, se non quelle da autodidatta, per me è più difficile. Internet nonostante quello che si dice, è una grande scuola se sai cosa cercare. Ho imparato e sto imparando molto tra sbagli, prove e un po’ d’intuito. Ci vuole molto tempo ma quando sono nel mia craft room entro in un’altra dimensione. E’  mio marito che ogni tanto fa capolino nella stanza e mi riporta alla realtà.

pecorellaComunque alla fine è nata la prima pecorella come finale dei lavori preparati per il nipotino della mia amica. Ha voluto che preparassi anche la fodera dei paracolpi del lettino e le buste per l’ospedale.

buste portabiancheriaMa la pecorella deve essere piaciuta molto perchè le cuginette hanno rivendicato le loro personali e quindi ne ho preparate altre quattro  e così ho formato un mio piccolo gregge.

pecorella

 

pecorella

 

pecorella

 

pecorella

 

pecorella

 

pecorella

Come un pastore d’Abruzzo ora le libero per  andare a pascolare altrove dove  prenderanno tante coccole…..sono certa.

 

Showing 2 comments
  • semplicemente giusi
    Rispondi

    sono strepitose !!!!! dolcissime impazzisco per i pupazzetti … non sono ancora cresciuta ….e spero di non farlo mai …. intenet davvero una fonte ineusaribile ….anch’io appena finito una cosa strepitosa che mi inorgoglisce molto …ed oltre ad una fonte ineusaribile si possono “conoscere ” ed incontrare bellissime persone …io ne ho incontrate diverse e mi sono molto care …tra queste una sei tu:: un abbraccio

  • francesca
    Rispondi

    sono tenerissime. come ti capisco!! si trova tanto su internet, ma non sempre si capisce subito e si commettono errori, ma poi la manualita’ insieme alla pratica ci aiutano. direi che tra polletti, uccellini, mucca, pecorelle, cominci ad avere una bella fattoria!!
    complimenti come sempre cara dalmazia

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

', 'auto'); ga('send', 'pageview'); ga_fired = true; } }, true);