Contributo al fenicottero

Fiocco nascita: fenicottero

Una cara amica  mi ha chiesto di preparare un fiocco per una bimba ..di amici.

Sono sempre entusiasta di preparare un annuncio. Per realizzarlo cerco di avere qualche informazione sui genitori ovvero i personaggi preferiti, gli animali o qualche curiosità da poter elaborare per rendere personale e veramente unico il loro fiocco.

fenicottero

Proprio per questo mi indirizzo su qualcosa di nuovo e così parlandone ho proposto il fenicottero. Basta fare un giro sui social network per rendersi conto che i fenicotteri rosa sono diventati il tormentone dell’estate. In spiaggia o in piscina  gonfiabili, bikini, teli e parei a tema pennuto color rosa shocking è  stato praticamente un must da fotografare sotto i raggi del sole. Ma gli eleganti volatili approdano anche tra le quattro mura, illuminandole di rosa e regalando loro un tocco tropicale.

fenicottero
 Allora perchè non per un fiocco, i genitori avranno un ricordo in più che abbineranno alla nascita della loro bellissima bambina …nata nell’anno del fenicottero!

fenicottero
Ovviamente questo ha comportato un serie di ricerche su internet di immagini, di foto per procedere ad un progetto veramente personale. Per i materiali ho pensato ad un pile rosa per la sua morbidezza che mi ricorda il piumaggio (non disponibile). Un po’ di cotone rosa per il becco e le zampe e un po’ di nero. Dopo aver realizzato il becco ho cucito le due sagome e l’ho imbottito con l’ovattina . Purtroppo mi sono accorta che non si reggeva e così ho infilato un ferro abbastanza morbido seguendo le linee fermandolo qua e là.

Ho ricamato poi il nome della piccola Teresa a punto pieno con il Mulinè Coloris DMC su un pezzo di piquet millerighe di cotone.  Non sapevo ancora come utilizzarlo….anche in questo caso volevo qualcosa di nuovo …una bustina da lettera mi è sembrata fattibile. 

 

 

fenicottero

 

Nella poesia

Concludo citando un poeta  Pablo Neruda, che gli ha dedicato anche la poesia “Flamenco”. Il fenicottero, definito anche “uccello dei quattro elementi” (aria, acqua, fuoco, terra), è storicamente e mitologicamente simbolo di positività.  fascino. eleganza. l’equilibrio. rinascita. amore. sensibilità. indipendenza. sincerità e altruismo. In poche parole, uno spettacolo della natura che non finisce mai di incantare l’universo femminile. (dal web)

Insomma è un bel fiocco ricco di significati che volerà insieme ai miei auguri ai futuri genitori.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

', 'auto'); ga('send', 'pageview'); ga_fired = true; } }, true);